Il portale ufficiale dedicato alla promozione e fruizione del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di diano e Alburni. La registrazione è gratuita, scopri i servizi e le opportunità.
 
 
 
 

Aquara

 84020
 
abitanti: 1707
superficie: 32kmq
area Parco: 16kmq
altezza slm: 500kmq
 
 
 
 
La storia di Aquara ha origini antiche: nella località Madonna del Piano, infatti, è stato ritrovato un complesso abitativo di epoca romana, l’unico dell’area. Più precise sono le notizie successive: dopo le razzie dei Barbari, il paese passò nelle mani dei Goti e dei Bizantini, per poi venire conquistato dai Longobardi. Seguì la dominazione saracena, durante la quale venne edificato il bellissimo castello, e infine quella normanna. Nel ‘400 venne ricostruito il suggestivo Convento dei Benedettini il quale appena un secolo dopo, nel 1503, andò in dono, assieme al castello, ad Ettore Fieramosca, come premio per aver sconfitto i Francesi nella disfida di Barletta. Da visitare, oltre al Convento, la bellissima Chiesa di San Nicola di Bari, con i suoi meravigliosi affreschi, che ospita la statua del santo patrono, San Lucido.

Numerose iniziative offrono l’occasione per una visita: il 28 luglio si svolgono i solenni festeggiamenti in onore del patrono di Aquara, San Lucido, preceduti da una caratteristica fiera. Il 18 agosto viene celebrato San Rocco, mentre la processione con fiaccolata in occasione della Festa della Madonna del Piano del 12 Settembre offre uno spettacolo di rara suggestione. Aquara è uno dei comuni dove si producono i vini DOC “Castel San Lorenzo”. Altra importante produzione locale è quella dell’olio extra vergine di oliva.
 
 
 
non ho trovato eventi
non ho trovato itinerari
 Bed-Breakfast
 
 
social
iscrivimi  cancellami
 
 
Array ( [r] => territorio [id] => aquara [lan] => it ) 1bool(false)